music.wikisort.org - Composizione

Search / Calendar

The Principle of Evil Made Flesh è il primo album in studio del gruppo musicale britannico Cradle of Filth, pubblicato il 24 febbraio 1994 dalla Cacophonous Records[1].

The Principle of Evil Made Flesh
album in studio
ArtistaCradle of Filth
Pubblicazione24 febbraio 1994
Durata52:30
Dischi1
Tracce13
GenereBlack metal
Gothic metal
Symphonic black metal
EtichettaCacophonous
Modern Invasion
ProduttoreRobert "Mags" Magoolagan
Registrazione1993
FormatiCD, LP, 2 LP, MC
Cradle of Filth - cronologia
Album precedente

Il disco


Dopo i precedenti demo fortemente influenzati dal Death metal, i Cradle of Filth si presentarono al grande pubblico con un disco inquadrabile stilisticamente nel Black Metal sinfonico, pur prendendone le distanze e caratterizzando il sound e le liriche in modo del tutto inedito e personale.

Lo scrittore Gavin Baddeley descrive così The Principle of Evil Made Flesh ed il ruolo che ebbe nella scena Black Metal dell'epoca:

"The Principle of Evil Made Flesh" condivideva alcune caratteristiche del Black Metal scandinavo dell'epoca, soprattutto per quanto riguarda l'attrazione verso tutto ciò che era oscuro e diabolico. Il debutto dei Cradle of Filth è di sicuro il loro lavoro più grezzo, imperniato su di una produzione minimale ora ricercata dai puristi del Black Metal (anche se molta di questa crudezza fu dovuta all'inesperienza e agli esigui fondi economici). È ad oggi l'unico lavoro dei Cradle of Filth considerato "true" da molti nei meandri più oscuri dell'underground... [ma] c'erano così tante cose che separavano i Cradle of Filth dall'emergente Black Metal rispetto a quante li accomunasse. Tra le più importanti per lo sviluppo dell'identità dei Cradle of Filth vi era la passione per la poesia e la letteratura di fine 1800 prodotta dagli aberranti dell'epoca, i decadenti [...] sotto la gelida influenza dei norvegesi, il Black Metal divenne nichilista, un selvaggio mondo di oscurità e sofferenza, con poco spazio per la sensualità [...] i Cradle of Filth portarono invece una brillante immagine gotica, enfatizzando gli aspetti seduttivi del lato oscuro [...] [2]

Un lavoro molto vicino al Black Metal dunque, ma radicalmente diverso in quanto ad atmosfere e temi trattati. Pur non disprezzando tematiche occulte e proto-sataniste, i Cradle of Filth incentrano i loro testi su vicende in cui la sensualità, la sessualità e il vampirismo sono il cardine sui quali giostrare l'intero lavoro. Vengono difatti citate diverse divinità pagane e non, le cui figure sono in qualche modo collegate a tali concetti (Diana, Lilith, Baphomet, Ishtar, Ecate ed Eva tra i nomi più noti). Viene anche citato il famoso motto "Do What Thou Wilt" di Aleister Crowley.


Curiosità



Tracce


Testi di Dani, musiche dei Cradle of Filth.

  1. Darkness Our Bride (Jugular Wedding) – 2:00
  2. The Principle of Evil Made Flesh – 4:34
  3. The Forest Whispers My Name – 5:06
  4. Iscariot – 2:33
  5. The Black Goddess Rises – 6:48
  6. One Final Graven Kiss – 2:15
  7. A Crescendo of Passion Bleeding – 5:30
  8. To Eve the Art of Witchcraft – 5:28
  9. Of Mist and Midnight Skies – 8:09
  10. In Secret Love We Drown – 1:29
  11. A Dream of Wolves in the Snow – 2:10
  12. Summer Dying Fast – 5:39
  13. Imperium Tenebrarum – 0:49 – traccia fantasma

Formazione


Gruppo
Corista
Personale aggiuntivo

Note


  1. Antonio Lo Giudice, Black metal Lay down your soul to the gods rock’n’roll, su ondarock.it.
  2. Baddeley & Filth, "The Gospel of Filth", 2010, pp. 48-50.

Collegamenti esterni


Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal

На других языках


[en] The Principle of Evil Made Flesh

The Principle of Evil Made Flesh is the debut studio album by English extreme metal band Cradle of Filth. It was released on 24 February 1994 through Cacophonous Records, following three demos released between 1991 and 1993. The album's sound is significantly more raw than on subsequent releases, and frontman Dani Filth's vocals differ from his later style and technique. The album is a then-unusual hybrid of gothic metal and black metal.[1][2] This would be the only album featuring guitarist Paul Ryan and keyboardist Benjamin Ryan; guitarist Paul Allender also left the band at this point, but returned five years later for Midian.

[es] The Principle of Evil Made Flesh

The Principle of Evil Made Flesh es el primer álbum de estudio de la banda musical Cradle of Filth. Este es el álbum más primitivo en lo que se refiere a sonido, aunque su producción es más refinada que la de sus demos. La voz de Dani Filth se asemeja un poco a su estilo actual.[1][2]
- [it] The Principle of Evil Made Flesh

[ru] The Principle of Evil Made Flesh

The Principle of Evil Made Flesh — дебютный студийный альбом английской метал-группы Cradle of Filth, выпущенный в 1994 году. Журнал Metal Hammer включил The Principle of Evil Made Flesh в 200 лучших рок-альбомов всех времён.[1]



Текст в блоке "Читать" взят с сайта "Википедия" и доступен по лицензии Creative Commons Attribution-ShareAlike; в отдельных случаях могут действовать дополнительные условия.

Другой контент может иметь иную лицензию. Перед использованием материалов сайта WikiSort.org внимательно изучите правила лицензирования конкретных элементов наполнения сайта.

2019-2024
WikiSort.org - проект по пересортировке и дополнению контента Википедии