music.wikisort.org - Gruppo

Search / Calendar

I Dark Tranquillity sono un gruppo musicale death metal svedese. La band è considerata tra i pionieri storici del Gothenburg sound, assieme ad In Flames ed At the Gates.

Dark Tranquillity
I Dark Tranquillity all'Hamburg Metal Dayz 2014
Paese d'origine Svezia
GenereMelodic death metal[1]
Periodo di attività musicale1989  in attività
EtichettaSpinefarm Records
Osmose Productions
Century Media Records
Album pubblicati14
Studio11
Live3
Raccolte4
Sito ufficiale

Biografia


Anders Iwers e Christopher Amott al Dong Open Air 2017
Anders Iwers e Christopher Amott al Dong Open Air 2017
Johan Reinholdz al Rockharz Open Air 2017
Johan Reinholdz al Rockharz Open Air 2017

Formatisi nel 1989 con il nome Septic Broiler con il cantante Anders Fridén, i chitarristi Niklas Sundin e Mikael Stanne, il bassista Martin Henriksson e il batterista Anders Jivarp, registrano il loro primo demo intitolato Enfeebled Earth. Nel 1991 la band cambia nome in Dark Tranquillity, viene registrato un secondo demo Trail of Life Decayed e, nel 1992 esce il loro primo EP A Moonclad Reflection.

Nel 1993 venne pubblicato il disco d'esordio, intitolato Skydancer, i cui brani, nonostante la loro spiccata aggressività, presentarono una cura minuziosa nella scrittura, di chiara origine contrappuntistica per quanto riguarda le chitarre, con melodie generalmente scritte su scale minori diatoniche, dall'effetto particolarmente melanconico, in contrasto con la voce dura e minacciosa di Friden, mentre le parti melodiche pulite sono lasciate a Stanne e a Anna-Kajsa Avehall. I temi dell'album si rifanno un po' alla poesia eddica, a un'atmosfera poetica che proietta l'analisi interiore in contrasto con l'immensità di ciò che il mondo e la Vita riflettono. Temi quali destino, trama, bellezza, morte e rinascita interpretati in chiave eddica ne fanno da filo conduttore. Le sonorità alternano riff selvaggi con pezzi di chitarre acustiche, caos e ordine, melodia e brutalità. Tutto questo crea quella sensazione mistica, di una avventura da compiere. Dopo l'album Skydancer (1993), Anders Fridén lascia la band nel 1994 per unirsi ad un'altra nota formazione di Göteborg, gli In Flames. In questi primi anni di attività le strade delle due band si incrociano spesso: è infatti Mikael Stanne ad occuparsi dei testi e delle parti vocali per l'album Lunar Strain dei connazionali (in qualità di cantante nelle registrazioni), mentre nel successivo EP Subterranean sarà il batterista Anders Jivarp a collaborare su due brani. In seguito all'abbandono di Fridén, sarà quindi Stanne a ricoprire il ruolo di cantante, sostituito alla chitarra ritmica da Fredrik Johansson. Dopo l'album Of Chaos and Eternal Night, del 1995, esce il primo vero successo dei Dark Tranquillity, l'album The Gallery, con il quale la band muta il proprio sound, approdando ad un death melodico più elegante, melodico e raffinato nelle composizioni; nuovo sound che li porterà ad un successo su scala internazionale. Nel 1996 esce l'EP Enter Suicidal Angels e l'anno successivo l'album The Mind's I, che segnano invece un capitolo dai cenni più duri e rabbiosi, pur in alternanza ad alcuni brani interamente melodici.

Nel 1999 la band non volendo più essere etichettata come una semplice "melodic death metal band" intraprende la via della sperimentazione. Con Projector il gruppo approda a sonorità quasi totalmente melodiche, alternando un metal energico e tagliente a parti più meditate, atmosferiche, con anche vocals in canto pulito. L'album riscuote un alto successo, ma divide i fan, fra chi apprezza il nuovo corso e chi li accusa di aver rinnegato le origini. Dopo la pubblicazione di Projector avviene un nuovo cambio di formazione: Johansson lascia il gruppo e si aggiungono il tastierista Martin Brändström (in precedenza collaboratore ed ora membro ufficiale) ed il bassista Michael Nicklasson, mentre Henriksson passa alla chitarra.

Mikael Stanne al Turock Open Air 2016
Mikael Stanne al Turock Open Air 2016
Martin Brändström
Martin Brändström

Nel 2000 esce Haven, album pensato per essere "più heavy", che si distingue non solo per la forte vena "catchy" ma soprattutto per la sperimentazione in campo elettronico e che divide nuovamente fan e critica. La crescita musicale e l'esperienza del gruppo sfociano, nel 2002, in Damage Done, album tecnicamente superiore rispetto ai precedenti, che ricomprende alcuni degli elementi già sperimentati dalla band durante le precedenti fasi della carriera (soprattutto da The Mind's I da cui eredita molte soluzioni più dure), con passaggi intensi e veloci, arricchiti da arrangiamenti complessi uniti alla vena innovativa che ha caratterizzato e continua ad accompagnare la band svedese.

Il successo che riscuote il gruppo è ormai ben consolidato. Nel 2003 esce un DVD live, Live Damage che comprende più di 3 ore di live, interviste, videoclip, ecc.

Nel 2004 viene pubblicato un doppio CD con brani del passato (provenienti dalle musicassette e digitalizzati), pezzi rari e spezzoni del DVD.

Dopo l'EP Lost to Apathy (2004) esce Character (gennaio 2005), caratterizzato da una vena molto rabbiosa e aggressiva, ma che si avvale dell'effettistica elettronica e di una liricità malinconica, ormai sempre più diffusa anche nel metal. Le sonorità non si discostano significativamente da quelle di Damage Done, per cui diversi fan l'hanno ritenuto inferiore ad altri album, pur considerandolo, in ogni caso, ben scritto e composto.

Mikael Stanne durante un'esibizione dal vivo al Summer Breeze Open Air 2007
Mikael Stanne durante un'esibizione dal vivo al Summer Breeze Open Air 2007
Mikael Stanne e Martin Henriksson al Locomotive 2008 a Parigi
Mikael Stanne e Martin Henriksson al Locomotive 2008 a Parigi

Nel 2007, dopo l'EP Focus Shift esce Fiction, album che sviluppa ulteriormente le soluzioni di Character, per certi versi ritornando alle sonorità già espresse nell'album Haven. Le liriche sono "aggressive" e la tastiera si adatta in modo sapiente ai vari brani del disco.

Nell'agosto del 2008 Michael Nicklasson lascia la band per motivi familiari. Daniel Antonsson supporterà la band al suo posto, fino ad essere confermato come bassista ufficiale dopo il Where Death is Most Alive Tour 2008.

Nel 2009 esce il secondo live DVD denominato Where death is most alive che precederà l'uscita nel marzo del 2010 dell'album We Are the Void, che conferma stilisticamente i due precedenti album marcando maggiormente le linee dark e ambient nei pezzi più lenti.

Nel 2013, dopo ben tre anni dall'ultimo album, i Dark Tranquillity pubblicano Construct, il nuovo lavoro si distacca dall'immediato predecessore e ricalca linee più melodiche dove le tastiere hanno un ruolo principale. In questo album, il suo ultimo con la band, il basso viene suonato dal bassista originario Martin Henriksson che, lascerà la band agli inizi del 2016.

Il 12 luglio del 2016 viene annunciato l'undicesimo album della band: Atoma. Verrà pubblicato il 4 novembre dello stesso anno.[2]

Il 27 settembre 2016 viene ufficializzato l'ingresso in pianta stabile del bassista Anders Iwers (Tiamat, Ceremonial Oath, ex-In Flames), già attivo nella band come turnista dal 2015.[3]

Il giorno 22 marzo del 2020 Niklas Sundin esce definitivamente dal gruppo, dopo aver declinato la partecipazione ai concerti degli ultimi anni con la band. In futuro si dedicherà ad altri progetti musicali (come i Mitochondrial Sun) e al suo studio di design Cabin Fever Media.[4]

Christopher Amott e Johan Reinholdz vengono ufficializzati come chitarra ritmica e chitarra solista del gruppo il 30 marzo del 2020, giorno in cui viene annunciato l'avvio delle registrazioni per il nuovo disco. Precedentemente erano stati chiamati a suonare con la band dal vivo, in sostituzione di Henriksson e Sundin (provvisoriamente in stand-by).[5]


Cover


I Dark Tranquillity hanno inoltre eseguito una versione di "My Friend of Misery", canzone dei Metallica contenuta nell'album omonimo (comunemente chiamato "The Black Album"). La traccia è stata inserita in una raccolta contenente tributi ai Metallica (Metal Militia: A Tribute to Metallica). La canzone è cantata in puro stile scream. Hanno inoltre riproposto "22 Acacia Avenue", famosa canzone degli Iron Maiden e "Sacred Reich" dei Sacred Reich. La traccia "22 Acacia Avenue" è presente nella raccolta tributo Iron Maiden Tribute - A Tribute to the Beast ed anch'essa è cantata in stile death, specificatamente in growl.


Formazione


Formazione attuale

Ex componenti

  • Anders Jivarp - batteria (1991-2021)
  • Anders Iwers - basso (2016-2021)
  • Niklas Sundin - chitarra (1991-2020)
  • Martin Henriksson - basso (1991-1999, 2013-2015), chitarra (1999-2015)
  • Anders Fridén - voce (1991-1993)
  • Fredrik Johansson - chitarra (1993-1999), batteria (1996)
  • Michael Nicklasson - basso (1999-2008)
  • Daniel Antonsson - basso (2008-2013)

Ex Turnisti Live

  • Robin Engström – batteria (2001)
  • Anders Iwers - basso (2015)
  • Erik Jacobson - chitarra (2015-2016)
  • Jens Florén - chitarra (2016)
  • Sebastian Myrèn - chitarra (2016-2017)
  • Christopher Amott - chitarra (2017-2020)
  • Johan Reinholdz - chitarra (2017-2020)

Cronologia



Discografia


Album in studio
EP
Live
Raccolte
Demo
Split

Videografia



VHS/DVD



Videoclip



Note


  1. Gianni Della Cioppa, Heavy Metal. I contemporanei, Giunti Editore, 2010, p. 97, ISBN 978-88-09-74962-7.
  2. DARK TRANQUILLITY: arriva il nuovo album "Atoma", su metalitalia.com. URL consultato il 27 settembre 2016.
  3. DARK TRANQUILLITY: ufficializzato Anders Iwers come nuovo bassista, su metalitalia.com. URL consultato il 27 settembre 2016.
  4. DARK TRANQUILLITY, Niklas Sundin esce dal gruppo, su metal.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  5. DARK TRANQUILLITY, Christopher Amott e Johan Reinholdz membri ufficiali della band, su metal.it. URL consultato il 30 marzo 2020.

Altri progetti



Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN) 124549587 · ISNI (EN) 0000 0001 2242 7548 · LCCN (EN) n2004075795 · GND (DE) 10309378-3 · BNF (FR) cb140130804 (data) · WorldCat Identities (EN) lccn-n2004075795
Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal

На других языках


[de] Dark Tranquillity

Dark Tranquillity ist eine Melodic-Death-Metal-Band aus Schweden. Sie gehören neben In Flames, At the Gates und Soilwork zu den prägenden Musikern der sogenannten Göteborger Schule des Melodic-Death-Metal. Dark Tranquillity stehen bei der deutschen Plattenfirma Century Media unter Vertrag und haben bis heute zwölf Studioalben veröffentlicht. Die Band wurde im Jahre 2021 mit dem schwedischen Musikpreis Grammis in der Kategorie Hardrock/Metal ausgezeichnet und wurden zuvor bereits dreimal nominiert.

[en] Dark Tranquillity

Dark Tranquillity is a Swedish melodic death metal[1] band from Gothenburg. They are considered one of the pioneering acts of the Gothenburg metal scene, which also includes bands such as In Flames and At the Gates. Dark Tranquillity is regarded as the Gothenburg fathers in the film entitled Out of Nothing: A DT Documentary released by Century Media, which was filmed in their home town in April 2009.[2]

[es] Dark Tranquillity

Dark Tranquillity es una banda de death metal melódico formada en 1989 en Gotemburgo, Suecia.

[fr] Dark Tranquillity

Dark Tranquillity est un groupe suédois de death metal mélodique, originaire de Göteborg[1]. Il s'agit de l'un des groupes phare de l'influente mouvance death mélodique de Göteborg avec In Flames et At the Gates.
- [it] Dark Tranquillity

[ru] Dark Tranquillity

Dark Tranquillity (с англ. — «Тёмное спокойствие», «Мрачное спокойствие») — шведская метал-группа, созданная в 1989 году в Гётеборге, под названием Septic Broiler. После записи демо Enfeebled Earth музыканты изменили название на Dark Tranquillity. Наряду с In Flames и At the Gates считаются одними из пионеров жанра мелодичного дэт-метала.



Текст в блоке "Читать" взят с сайта "Википедия" и доступен по лицензии Creative Commons Attribution-ShareAlike; в отдельных случаях могут действовать дополнительные условия.

Другой контент может иметь иную лицензию. Перед использованием материалов сайта WikiSort.org внимательно изучите правила лицензирования конкретных элементов наполнения сайта.

2019-2024
WikiSort.org - проект по пересортировке и дополнению контента Википедии